Peso:
kg
Pacchi

Come COVID-19 ha influenzato l'industria globale dei pacchi?

Home > Blog > Come COVID-19 ha influenzato l'industria globale dei pacchi?
Scritto da Ecoparcel Luglio 09, 2021

Un periodo di incertezza e caos, è così che la maggior parte delle persone probabilmente descriverebbe la pandemia globale di coronavirus che ha avuto un impatto su molti aspetti della nostra vita quotidiana, alcuni dei quali sono cambiati per sempre.

Le aziende non hanno fatto eccezione. Molte hanno dovuto adattarsi rapidamente per sopravvivere, e per alcune è stato necessario ripensare il loro modello di business in generale. Uno dei settori più colpiti è stato naturalmente quello delle spedizioni.

Molte abitudini e pratiche che erano standard sono cambiate forse per sempre. In questo articolo discuteremo gli aspetti principali di come l'industria marittima globale è stata colpita dalla pandemia globale in corso.

Impatto della pandemia sull'industria globale dei pacchi

Come menzionato all'inizio, questa crisi sanitaria globale ha avuto molti impatti economici drammatici in tutto il mondo, ma l'industria postale è stata probabilmente una delle più colpite.

Uno dei colpi più grandi è stato in termini di interruzione delle catene di approvvigionamento a livello internazionale. Sono state imposte enormi restrizioni al traffico, e il trasporto aereo è stato particolarmente vulnerabile in tutto il mondo. Questo significava che durante i primi mesi dell'epidemia, quasi nessuna spedizione di merci attraverso i confini era possibile.

Alcuni esperti stimano che circa il 3% del commercio globale è diminuito in quel periodo e molte spedizioni sono rimaste semplicemente bloccate senza via d'uscita.

Per stabilizzare la situazione, molte delle maggiori compagnie hanno dovuto applicare rigorosi cambiamenti al loro modo di operare. Prima di tutto, doveva essere garantita la massima sicurezza dei clienti e dei dipendenti, con un'enorme priorità data alla corretta sanificazione in tutte le fasi.

Poi, si è dovuto implementare il concetto di consegna senza contatto. Questo è stato sviluppato in parte a causa delle severe norme di salute pubblica imposte dai governi di tutto il mondo e in parte per cercare di risolvere i disagi all'interno dell'industria delle spedizioni.

Infine, le società di consegna hanno anche dovuto ridistribuire la maggior parte del loro personale per motivi di massima sicurezza, al fine di normalizzare la situazione.

Quindi, non è difficile capire quanto massicciamente siano state colpite le consegne postali e quali decisioni rapide siano state prese per cercare di normalizzare l'industria delle spedizioni paralizzata. 

Nella prossima sezione parleremo delle maggiori sfide che l'industria ha dovuto affrontare durante la pandemia.

Quali sono state le più grandi sfide che l'industria ha dovuto affrontare durante la crisi?

Uno degli impatti più visibili della pandemia si è visto nella crescita dell'e-commerce, dato che sempre più persone hanno fatto acquisti online rimanendo a casa. In effetti, i numeri sono cresciuti così tanto che la maggior parte degli operatori postali lavorava quotidianamente a ritmi quasi da stagione di punta.

L'aumento della quantità significa che le capacità di immagazzinamento vengono sovraccaricate, che i dipendenti sono completamente esausti e che le prestazioni generali dell'azienda calano.

 

Un'altra cosa evidenziata dalla crisi è stato il fatto che quanto l'industria delle consegne globali dipende dal trasporto mondiale. Anche oggi, quando la situazione sta in qualche modo prendendo la giusta piega, molte restrizioni rendono ancora difficile consegnare i pacchi come previsto.

La cosa buona è che molti fornitori di servizi sono stati disposti a cercare nuove soluzioni per ottimizzare le loro reti di trasporto e sembra che saranno preparati in futuro.

Nella sezione finale, dobbiamo parlare di come l'industria del trasporto marittimo opererà dopo la crisi.

Cosa c'è dopo per l'industria?

La pandemia ha dimostrato che per molti aspetti l'industria dello shipping può essere ancora vulnerabile, specialmente con poca preparazione. Mentre l'uso della tecnologia si vede sempre più spesso, idee nuove e innovative possono essere la chiave per assicurare che impatti simili non accadano in futuro.

Per molte aziende, la crisi ha mostrato che c'è un enorme bisogno di approcci completamente diversi rispetto al passato e sono sicuri di seguirli se qualcosa di simile accadrà nel prossimo futuro.

Tutto sommato

In questo articolo abbiamo parlato di alcune delle principali sfide che l'industria navale ha dovuto affrontare durante la pandemia di COVID-19 e dell'impatto che ha avuto nei momenti più difficili. Sono state necessarie decisioni rapide e nuove soluzioni per affrontarle e sembra che molti approcci che prima erano standard siano cambiati per sempre.